A Roma, nei Giardini di Castel Sant'Angelo

Letture d'Estate

Libri giochi musica e relax
Nel cuore della tua città
25
Marzo
-
31
Maggio
Edizione online
Aspettando l'Estate

Giulia Ananìa, L’amore è un accollo

La cantautrice e paroliera per i grandi protagonisti della scena musicale italiana presenta il suo ultimo libro di poesie

L’amore raccontato dal centro di Roma. La cantautrice e paroliera per i grandi protagonisti della scena musicale italiana presenta il suo ultimo libro di poesie L’amore è un accollo edito da Bizzarro Book.

«Giulia mi sembrava quella che ho spesso cercato e non ho mai trovato» (Carlo Verdone)

Erotiche e ironiche, tenere e al tempo sferzanti, innamorate persino nella disillusione e dolci anche quando piangono e, nel sorridere, riflettono, commuovono e feriscono… Così sono le parole cantate da Giulia Ananìa: romane come la lingua universale che fu di Pier Paolo Pasolini e di Gabriella Ferri, stradaiole per vocazione girovaga di un’autrice dalle radici capaci di estendersi da Trastevere a Bombay; e, come uno scalpello, capaci di cesellare in un tempo via via crudele e indifferente quegli attimi di assoluto stupore a cui si dà il nome di Poesia.

Foto di Francesca Lucidi