Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi

LETTURE D'ESTATE

LUNGO IL FIUME E TRA GLI ALBERI

libri, giochi, film, musica, benessere - Giardini di Castel S. Angelo, Roma 21 giugno - 2 settembre

Luglio, 2018

25Lug 21:30Incidenti di Trupia, Sánchez, Popović9:30 pm - 1:00 pm Categoria eventi:Cinema

Dettagli evento

Una proiezione gratuita a cura del Centro Sperimentale di Cinematografia.
L’appuntamento fa parte della rassegna “I cortometraggi della Scuola Nazionale del cinema” che si svolge ogni mercoledì sera all’ombra dei Giardini di Castel S. Angelo. 

Il programma di stasera:

Incidenti:

Film a episodi della durata complessiva di 72’, composto da tre cortometraggi di diploma realizzati dagli allievi del triennio 2001-03 (Toni Trupia, Ramón Alós Sánchez, Miloje Popović); uscito in sala il 25 marzo 2005 distribuito da Pablo.

Cari amici vicini e lontani di Toni Trupia

Interpreti: Lando Buzzanca, Renato Scarpa ,Ernesto Mahieux, Leo Gullotta, Massimo Mirani, Luigi Leoni, Valerio Isidori, Giusy De Giorgis, Laura Rovetti

Produzione: Centro Sperimentale di Cinematografia e RaiCinema

Durata: 30 min

Una commedia surreale: Lello Sollazzo è il decano dei presentatori, l’ultima stella della televisione. Ermes Serangeli, un’ombra, solo il giudice di gara del programma “Quiz pro quo” che Lello conduce quotidianamente riscuotendo un grande successo. Entrambi interpretano il loro ruolo con convinzione, finché il destino non si metterà in mezzo… Sarà la morte di Ermes a rivelare le debolezze di Lello e a ribaltare i ruoli, fino all’epilogo, in cui entrambi si troveranno a rendere conto di quello che sono stati in vita, dinanzi a un pubblico che non è di questo mondo.

Il giorno in cui niente successe di Ramòn Alòs Sànchez

Interpreti: Ralph Palka, Luca Concutelli, Mattia Giuseppin, Joshua Napoletano

Narratore: Toni Servillo

Produzione: Centro Sperimentale di Cinematografia e Rai Cinema

Durata: 16 min

13 maggio 1935, due bambini in bicicletta incontrano la Storia. Rientrando a casa dopo una passeggiata per le colline della contea di Dorset, nel Galles, hanno un incidente con un motociclista. Uno dei bambini rimane ferito e il motociclista, dopo alcuni giorni di coma, muore. Banale incidente stradale? Così sarebbe stato ricordato, se a guidare la motocicletta non ci fosse stato uno degli uomini più noti dell’Inghilterra post-coloniale. Un eroe della Grande Guerra. Un uomo misterioso e sfuggente che, dopo aver combattuto in condizioni estreme sulle sabbie del deserto africano, dopo essere riuscito a raggiungere degli obiettivi militari clamorosi senza mai riportare una ferita, incontrò la morte quasi vent’anni dopo la fine della guerra, in un incidente stradale di quanto più comune e meno romantico si possa immaginare. Tuttavia, il mistero non finì con la sua morte e, ancora oggi, nessuno sa con certezza che cosa successe veramente quel giorno.

 

 Niente di grave di Miloje Popoviè

Interpreti: Emilio Solfrizzi, Manuela Ungaro, Adriano Wajskol, Silvia Ferreri

Produzione: Centro Sperimentale di Cinematografia e RaiCinema

durata: 22 min.

Salvatore Gonzalo ha un incidente automobilistico. Terribilmente ferito, quasi in fin di vita, e con un trauma che gli ha provocato una totale amnesia. A stento riesce a trascinarsi fuori dalla carcassa della macchina e a raggiungere il ciglio della strada. Passeranno varie persone, ma nessuno vorrà o potrà salvarlo. Nella mente di Salvatore cominciano ad affiorare frammenti del suo passato: la carriera di celebre oncologo, la moglie tradita e sola, il figlio tossicodipendente che non è mai riuscito ad aiutare e poi, alcuni momenti dell’infanzia, la madre… Quando Salvatore verrà soccorso, il ricordo del passato lo porterà a riconoscere il proprio fallimento. Scoppierà a piangere, senza rimedio e consolazione.

Orario

25 Lug 21:30 - 25 Lug 13:00

X