Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi

LETTURE D'ESTATE

LUNGO IL FIUME E TRA GLI ALBERI

libri, giochi, film, musica, benessere - Giardini di Castel S. Angelo, Roma 21 giugno - 2 settembre

Agosto, 2018

15Ago 21:45Omaggio a Wes Montgomery ♪Con Nicola Mingo e Leonardo Borghi9:45 pm - 12:00 pm Categoria eventi:Musica

Dettagli evento

Con

Nicola Mingo, chitarra;

Leonardo Borghi, pianoforte.

“ The Dynamic Duo” :

Il duo Mingo – Borghi prende spunto, negli arrangiamenti e nelle composizioni, dall’ interazione piano -chitarra, tipica della grande tradizione del jazz  storico, di cui sono esempio i mitici duo piano e chitarra di Jim Hall- Bill Evans, Joe Pass, Oscar Peterson, Wes Montgomery , Harold Mabern, George Benson,  Herbie Hancock.

L’interplay tra i due strumentisti prevede un interscambio di unisoni, fraseggi ritmici, bass lines e comping; e, più in particolare, è caratterizzato da  fraseggi tipici dello stile bebop ed hardbop (Mingo) e da improvvisazioni ritmiche, unite a melodie ed armonie contemporanee (Borghi).   Nello scambio delle parti tra chitarra e pianoforte si vengono a creare ora effetti di tipo polifonico ed orchestrale, ora effetti di perfetta fusione armonica, ritmica e melodica, in una totale libertà improvvisativa e creativa.

Il programma prevede un omaggio al GRANDISSIMO Wes Montgomery, nume tutelare dello stile chitarristico di Mingo e punto di riferimento di tutti i chitarristi JAZZ del mondo con l’esecuzione di alcuni tra i più celebri brani di sua composizione ,quali Jingles, Four On Six, The Thumb, Road Song  e  brani originali di composizione e arrangiamento del Chitarrista Nicola Mingo contenuti nel suo ultimo lavoro discografico “Swinging” (Universal Music –Emarcy Jazz) come My Bop  Black Horse e New Song.

 

Nicola Mingo

Chitarrista, compositore e arrangiatore, nato a Napoli nel 1963, Nicola Mingo è  uno dei maggiori esponenti europei della chitarra modern mainstream jazz; Mingo vanta un’ intensa ed ampia produzione discografica (7 CD a suo nome) ed una rilevante  presenza nell’ambito di Festival jazz e rassegne nei migliori jazz club di Italia. Il suo fraseggio, a note staccate, risulta sempre quanto mai fluido e originale, memore dell’insegnamento dei grandi del jazz e quindi in grado di coinvolgere l’ascoltatore in un viaggio nel tempo di straordinario fascino.

Leonardo Borghi
Nato a Reggio Emilia, Borghi, nel 1990,  si trasferisce a Roma ed inizia un’intensa attività concertistica nell’ambito di Jazz Club, Teatri, Festival in Italia e all’estero  e vanta numerose collaborazioni artistiche e discografiche. E’ pianista di varie formazioni, di cui un proprio Trio “Leonardo Borghi Trio” con Marco Valeri alla batteria e Vincenzo Florio al contrabbasso e un quartetto insieme al trombettista Francesco Lento “Borghi-Lento Quartet. Svolge attività didattica a Roma presso scuole di musica e privatamente.

Incontro a cura di Lucio Villani.

Orario

15 Ago 21:45 - 15 Ago 12:00

X