A Roma, nei Giardini di Castel Sant'Angelo

Letture d'Estate

Libri giochi musica e relax
Nel cuore della tua città
20
Giugno
-
01
Settembre
Ingresso gratuito

Enrico Crivellaro e Simone Nobile Blues band

La nostra piazzetta sarà inondata dalle musiche di Enrico Crivellaro e Simone Nobile band, per una serata sensazionale a ritmo di blues.

Enrico Crivellaro, nato a Padova, in seguito trasferitosi a Los Angeles, e da molti anni costantemente in viaggio con una valigia e una chitarra, ha negli ultimi anni continuamente allargato i propri orizzonti con tour regolari negli Stati Uniti e in Canada, in Sudamerica, in tutta l’Europa, nel Sud-Est Asiatico e in Australia. Chitarrista eclettico ed un vero stilista del Blues, Enrico si è formato studiando con tre grandissimi quali Ronnie Earl, Duke Robillard e Kenny Burrell. Nei negozi di dischi degli Stati Uniti, i suoi dischi sono passati dagli scaffali di Blues alla sezione dedicata ai  “Guitar Hero”, accanto a quelli di Chet Atkins, Eric Clapton e così via. La definizione di Guitar Hero forse contrasta con la natura sincera di Enrico Crivellaro e con la sua dedizione umile e genuina alla musica, ma certo fotografa adeguatamente il suo status di chitarrista di fama internazionale, da molti indicato—per il suo stile che fa da ponte tra il Blues, il Jazz, e la musica roots americana—come uno tra i più influenti della sua generazione. I suoi più recenti CD, “Freewheelin” e “Mojo Zone”, editi dall’etichetta Nordamericana Electro-Fi, hanno senz’altro contribuito ad elevarlo a tale rango. Entrambi i dischi hanno riscosso un’ottima accoglienza, ricevendo eccellenti recensioni tra le quali spicca quella a 4 stelle di Downbeat, la più prestigiosa rivista di Jazz e Blues del mondo. Le 4 stelle assegnate a “Mojo Zone” sono un onore riservato ad una cerchia piuttosto ristretta di dischi, giustificate da Downbeat con la constatazione che il disco fissa “lo standard d’oro per gli album di Blues strumentale”, che trasuda “ispirazione, feeling ipnotico e delicatezza emotiva”, e che la “tecnica stellare” di Enrico gli permetterà di “conquistare l’America del Blues”.

Simone Nobile Blues Band vi porterà nelle alte roventi atmosfere della West-Coast e di Chicago dei magici ’50s & ’60s. R’n’b, Swing e Blues, da ballare, passando tra i classici di miti come LittleWalter, Sonny Boy Williamson, Muddy Waters, Jimmy Rogers, William Clarke, T-Bone Walker e suoni originali.  L’armonica del leader, con alle spalle una lunga esperienza internazionale, Mud Morganfield, figlio del re del Blues Muddy Waters, John Primer, Roberto Ciotti (con 2 partecipazioni ai lupo ultimi 2 dischi),  Bob Margolin, e una collaborazione sul nuovo disco di Breezy Rodio “Sometimes the Blues got me” prodotto dalla Delmark a Chicago. Nel 2018 esce il secondo disco della carriera “I’ll Be A Man One Day” con 10 covers e 2 brani originali che esprime un GROOVE energico, suoni Old Style e tutta l’originalità e l’energia della Band.

Preparatevi ad assistere ad una serata scatenata Shake’n’Roll!

Al suo fianco Alex Orelli alla chitarra, una sezione ritmica talentuosa!

Simone Nobile: Voice & Harmonica;

Alex Orelli : Guitar;

Ivano Sebastianelli: DoubleBass;

Luciano Micheli: Drums .